La Parigi dei bohèmien

Modigliani, Picasso, Monet hanno un luogo in comune: Parigi. La capitale francese non è solo la città per i romantici di tutto il mondo. Qui infatti sono nati importanti movimenti come l’impressionismo. Ma dove si incontravano questi grandi personaggi? Dove vivevano? Dove si possono rivivere le atmosfere bhoèmienne? Ecco come visitare questa splendida città con uno sguardo… da vero artista.

Ovviamente se pensate di trascorrere un week end a Parigi non potete non andare a visitare i grandi monumenti, ma se già conoscete quella parte di città perchè allora non ripercorrere il luoghi che hanno reso immortali grandi artisti? Il luogo bohèmienne per eccellenza è sicuramente Montmartre, con il Sacré Coeur che svetta e da cui si gode una splendida vista della città. Scendendo verso la città ci si ritrova nel quartiere Pigalle. Qui si trova il Moulin Rouge, storico locale celebre per il cancan.

Tutti gli artisti si ritrovavano in Place du Tertre e ballavano alle feste campestri davanti al Moulin de la Galette. Il caffè preferito da Renoir, Cezanne, Pisarro e tanti altri era in Place Pigalle. Famoso era anche il Chat Noir, cabaret della storia nottambula di Montmartre, a cui si posso aggiungere altri locali come Ma Campagne e Le Lapin Agile. Tra i pittori che resero famosa la collina di Montmarte troviamo Modigliani. Amedeo Modigliani giunge a Parigi nel 1906, quando la vita artistica della città era in pieno fermento. Abitava vicino a rue Lepic ed era assiduo frequentatore del Lapin Agile. Quando Montparnasse diventerà, verso il 1912, la nuova Montmartre, l’artista traslocherà. La tomba di Modigliani, affiancata da quella della sua amata Jeanne Hebuterne, si trova nel cimitero di Pere Lachaise, meta di continui pellegrinaggi. Qui si trovano anche le tombe di Oscar Wilde, Jim Morrison e Chopin.

Altra zona stravagante e particolare è la Rive Gauche, luogo di ritrovo dei giovani studenti della Sorbona, ricca di negozi tipici dove si può trovare la vera moda francese. Se volete soggiornare in questa zone andate a L’Hotel. Faceva parte della residenza della regina Margot ed è l’hotel preferito dalla gente alla moda. Qui trovate tessuti sontuosi, molto velluto e una splendida piscina. Per chi può permettersi la suite pià grande, c’è anche un terrazzo da cui si può godere di una vista favolosa sui tetti di Parigi. www.l-hotel.com

Prenota un Hotel a Parigi alla tariffa più vantaggiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.