Alghero: mare cristallino e secoli di storia

Alghero è una meta perfetta per le vostre vacanze in Sardegna. Questa cittadina, tra le più popolate di tutta l’isola, vi offrirà splendide spiagge con un mare cristallino in cui tuffarvi, meravigliose grotte da esplorare, fondali splendidi in cui fare immersioni e la testimonianza di una storia centenaria, caratterizzata dal dominio degli Aragona. La città di Alghero è infatti un piccolo angolo di Catalogna nella nostra nazione. Alcuni abitanti del luogo parlano una particolare forma di Catalano, riconosciuta dalla legge come una delle minoranze linguistiche d’Italia.

Sono visibili ancora oggi le mura fortificate che furono erette nel corso dei secoli per difendere la roccaforte di Alghero dagli attacchi delle popolazioni straniere, che cercavano di prendere possesso di un luogo così strategico. Caduta sotto l’assalto di Pietro d’Aragona nel 13534, la città divenne un vero fortino, il punto d’ingresso all’isola per i dominatori spagnoli. Nonostante ad oggi le mura siano in parte state demolite, le antiche torri di guardia che servivano ad osservare il mare sono rimaste ancora in piedi, e sono visitabili. Tra le più importanti vi segnaliamo la Torre di Porta Terra, al cui interno è allestito un museo multimediale in cui è possibile scoprire la storia di Alghero dal 1300 ai giorni nostri, la Torre di San Giovanni, in vui vengono ospitate varie mostre ed esposizioni temporanee nel corso dell’anno, e la Torre dello Sperone, nota anche come Torre di Sulis, che è la più alta e la più importante tra le fortificazioni ancora in piedi e che si trova al centro dell’omonima piazza, vero e proprio centro nevralgico della vita sociale di Alghero.

La costa appartenente alla città di Alghero si snoda per ben 90 chilometri, da Nord a Sud, e offre spiagge più popolari, calette isolate e lidi urbani raggiungibili addirittura dal centro cittadino. Lido di Alghero è la spiaggia più estesa, che si può raggiungere direttamente dalla città, seguendo le indicazioni per il Lungomare Barcellona. Caratterizzata da una finissima sabbia bianca e da un fondale che scende in maniera dolce, è perfetta per le famiglie con bambini e per tutti coloro che cercano la bellezza senza allontanarsi dalla città. Anche gli amanti delle immersioni subacquee non resteranno delusi da Alghero: l’Area Marina Protetta Capo Caccia-Isola Piana presenta fondali splendidi, abitati da coralli e pesci di ogni genere. All’interno dell’area è presente la Grotta di Nereo: per esplorarla, è necessario ottenere un permesso dell’ente Gestore dell’Area Marina. Imperdibile, infine, è la visita alla Grotta di Nettuno. Vi si può accedere via mare o via terra, attraverso un apposito servizio di visita guidata, attivo quotidianamente, grazie al quale si esploreranno i diversi ambienti, caratterizzati da stalattiti e stalagmiti davvero mozzafiato.

Prenota un hotel ad Alghero alla tariffa più vantaggiosa.

Foto: Flickr.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.