Visitare la Costa Azzurra con spirito low cost

Visitare la Costa Azzurra con spirito low cost

Oh, la belle vie!

Glamour, charme e tanto sole, baciano tutto l’anno la Costa Azzurra, rendendola una delle mete più appealing e affascinanti a breve distanza dall’Italia.

Concedersi una vacanza in Costa Azzurra è, nell’immaginario di tutti, sinonimo di esborso economico: la bella riviera francese è descritta come una delle mete più esclusive ed elitarie d’Europa, adatta solo a chi ha un conto a tanti zeri.

E se vi dicessimo che non è così?

Visitare la Costa Azzurra è, con i giusti accorgimenti, un sogno possibile anche per chi ha a disposizione un piccolo budget. Scopriamo insieme come organizzare al meglio il proprio tour, senza spendere una fortuna.

Partiamo con una delle perle della riviera francese: Nizza, una località sensuale, vivace e sempre affascinante, ideale per viaggiare in coppia, con amici o in famiglia.

Una location elegante, ma perfetta per chi viaggia con uno spirito low cost. I motivi? Principalmente due: l’aeroporto di Nizza, servito da numerose compagnie aeree economiche, che offrono viaggi a prezzi scontatissimi, e tantissimi Bed and Breakfast e Guesthouse, strutture spartane per dormire a poco prezzo.

Una bella dritta per partire all’insegna del risparmio!

E per continuare, ecco che tutti i turisti alla scoperta delle meraviglie della Costa Azzurra, non possono mancare uno stop tra le vie della Vecchia Nizza, per gustare una specialità della tradizione, la socca: una focaccia realizzata con farina di ceci. Pochi euro, in cambio di un abbondante trancio di socca, per fare il pieno di gusto e risparmio. Provate da Chez René o Chez Thérésa, per una socca dal gusto verace.

Per chi è alla ricerca di un viaggio itinerante, all’insegna della cultura, sarà interessante sapere che le località della Costa Azzurra, complice la crisi economica che non accenna ad allentare la propria morsa, hanno deciso di unirsi varando una carta di servizi per il cliente.

Una semplice tesserina, proposta in 3 pezzature di costo, che consente ai viaggiatori di visitare le principali attrazioni costiere, mangiare ed alloggiare godendo di un risparmio notevole.

La card si chiama French Riviera Pass ed abbraccia numerose città, tra cui Antibes-Juan-Les-Pins, Villefranche-sur-Mer, Beaulieu, Monaco e tante altre, offrendo al turista un pass per godere delle migliori attrazioni a prezzi scontatissimi e approfittando di ulteriori vantaggi esclusivi.

E per chi infine, non volesse perdersi un giretto super chic a Montecarlo, la patria del lusso sfrenato e dello scintillio, ecco qualche dritta.

Soggiornare all’interno del Principato, può essere davvero costoso. Tuttavia, a poche curve di distanza dalla lussureggiante Montecarlo, sorge la bella Beausoleil, una località altrettanto elegante e decisamente meno cara: scegliete un hotel qui, per risparmiare e rimanere davvero a due passi dalla movida monegasca.

Il mare, nella maggior parte dei casi, è di libero accesso: godetevi un bagno di sole ed un tuffo nell’acqua cristallina della spiaggia del Larvotto, all’ombra dei maestosi palazzi del Principato.

E per cenare? Nelle sere in cui la fame si fa sentire ma il budget a disposizione non è illimitato, prenotate un tavolo da Planet Pasta. Tra i vicoli più cool di Montecarlo si nasconde un bistrot davvero interessante che offre, a prezzi convenienti, porzioni di pasta e pizza ben cucinati e talmente abbondanti da sfamare anche gli appetiti più scatenati.

Foto by Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.