Vacanze sul Gargano: in Puglia tra mare e natura

Il promontorio del Gargano rappresenta una delle principali attrazioni turistiche della Puglia per tutti coloro che desiderino trascorrervi delle rilassanti vacanze al mare. Caratterizzata da una lunga costa, questa zona offre ai turisti ettari di vegetazione incontaminata che si incontrano con spiagge attrezzatissime e mare limpido e cristallino, in cui rinfrescarsi dalla calura delle giornate estive. I comuni costieri che fanno parte della zona del Gargano sono Rodi Garganico, Manfredonia, Vieste, Mattinata e Peschici.

Ognuna di queste cittadine si anima di vita durante la stagione estiva, grazie ai moltissimi turisti che ne affollano i camping, i residence e gli alberghi, realizzati per offrire un’accoglienza perfetta sia alle famiglie con bambini, sia ai giovani, sia agli adulti. Gli oltre 200 chilometri di costa sono caratterizzati da alcune spiagge con sabbia fine e dorata e da altre con ghiaia, ciottoli e scogli, per accontentare tutte le preferenze. I fondali sono perfetti anche per i nuotatori meno esperti e per i bambini, poiché degradano in maniera molto lieve, e per arrivare ad una profondità elevata è necessario spingersi molto al largo. Costruzioni che caratterizzano quasi tutte le spiagge sono i trabucchi, anticamente adibiti alla pesca, ed ora semplici elementi paesaggistici, che contribuiscono a rendere questa zona davvero unica. Sul Gargano è possibile dedicarsi anche a numerose attività sportive. Esistono infatti diverse scuole di windsurf, che sfruttano i venti spesso presenti sulle coste, inoltre ci sono diversi percorsi per il trekking e la mountain bike, che si addentrano nella rigogliosa vegetazione della zona.

Il Gargano ospita anche l’omonimo Parco Nazionale, all’interno del quale si collocano la Foresta Umbra e le Isole Tremiti. La prima, come indicato dal nome stesso, rappresenta un’oasi di ombra e fresco all’interno del territorio del Gargano. La foresta è caratterizzata da una flora variegata: ci sono infatti alcune zone piene di lecci, altre zone in cui i faggi la fanno da padroni ed altre in cui gran parte della vegetazione è costituita dai tassi. Per quanto riguarda la fauna, nella Foresta Umbra si possono incontrare daini, cinghiali, gatti selvatici, caprioli e donnole. Le isole Tremiti invece, rappresentano una delle escursioni più comuni per tutti coloro che effettuano le loro vacanze in questa zona. L’arcipelago è formato da cinque diverse isole, soltanto due delle quali sono abitate. Le Tremiti si raggiungono in barca partendo da uno dei comuni costieri e rappresentano un’attrazione meravigliosa per gli amanti delle immersioni: i fondali sono infatti spettacolari, e fanno parte di un’area marina protetta. In zona si possono visitare molteplici grotte marine molto suggestive, oltre all’abbazia di Santa Maria a Mare, situata sull’isola di San Nicola e risalente all’Undicesimo secolo.

Prenota un hotel nel Gargano alla tariffa più vantaggiosa.

Foto: Flickr.com

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.