Sardegna e Corsica in barca a vela

Voglia di spiagge incontaminate, mare cristallino, tanto sole e divertimento? Volete provare una vacanza diversa da quella che fate tutti gli anni sotto l’ombrellone? Amate il mare e la vita all’aria aperta? Perchè non provare una vacanza in barca a vela? Sono tante le agenzie che organizzano viaggi di questo tipo. Un programma di viaggio davvero bello sia per il mare che per le spiagge è la settimana tra Sardegna e Corsica.

Un’associazione giovane ideale da contattare per questo tipo di vacanza è Jonas. La partenza è prevista da Cannigione, Golfo di Arzachena. L’imbarco avviene nella mattina di lunedì e lo sbarco la domenica. Nel pomeriggio si parte verso l’Isola di Santo Stefano e si gode la prima cena in barca. Il viaggio prosegue il giorno successivo verso Spargi e Spargiotto per fare il bagno a Cala Corsara. Poi si veleggia verso Budelli e Santa Maria. Già dopo il primo giorno ci si sente uomini di mare, comincia a scemare la voglia di scendere sulla spiaggia o l’idea di mangiare al ristorante. Quando si punta sulla Corsica, verso le Bocche di Bonifacio, il mare e il vento cambiano. Proprio a Bonifacio si attracca al porto per poter visitare questa splendida località con una passeggiata a picco sul mare e degli splendidi localini. Ma per chi sente la mancanza del mare ecco che il giorno dopo si riparte e si punta verso Caprera. Qui c’è la scuola di vela tanto rinomatae la casa di Garibaldi. Altro luogo incantevole è il Golfo delle Saline, dove si potranno ammirare le sculture naturali a sud di Palau come Capo d’Orso, un’enorme roccia di granito con le sembianze di un orso.

Durante la settimana di barca si può scegliere se si preferisce una vacanza di puro relax o se si vuole imparare qualche manovra per entrare nel vivo della vita da skipper. Non portare una valigia rigida, ma un borsone, così da poterlo piegare in cabina e occupare il minor spazio possibile. Per quanto riguarda l’equipaggiamento consigliato: costume, occhiali da sole, crema solare molto alta, accappatoio, cappellino, sandali per quando si scende, telo mare, giacca impermeabile, pantaloncini, magliette, scarpe in gomma con suola chiara per non rovinare la barca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.