Pasqua in Polinesia

Si va indietro di 10 ore e ci si trova in paradiso. Stiamo parlando della Polinesia Francese, luogo da sogno, meta tanto ambita dai neo sposi, ma non solo. Le vacanze estive vi sembrano ancora lontane? Pasqua però è alle porte e allora perchè non concedersi un soggiorno un po’ più lungo spezzando la monotonia lavorativa? Spiagge dorate, mare cristallino, relax. Sono queste le caratteristiche del vostro viaggio. Potrete scegliere tra 118 isole che compongono l’arcipelago. Sicuramente le isole più famose sono Bora Bora e Thaiti, ma anche le altre non sono da meno.

Il viaggio è lungo ma ne vale la pena. Dall’Italia non esistono voli diretti per Papeete, la capitale, che è servita dalle compagnie Quantas, Air New Zealand ed Air France. Il prezzo varia molto a seconda del periodo. Meglio i pacchetti tutto compreso che hanno anche dei resort davvero unici. Uno dei più rinomati con suite direttamente sul mare è l’unico Relais & Châteaux della Polinesia Francese, il Taha’a Island Resort & Spa. 60 suite di lusso a cinque minuti di barca dall’isola conosciuta per le piantagioni di vaniglia e la coltivazione di perle nere. Per chi poi volesse viaggiare anche all’interno della Polinesia Francese allora può appoggiarsi alle compagnie Air Tahiti ed Air Moorea, che collegano tutte le principali isole della Polinesia. A partire da 380 euro infatti è possibile acquistare un pacchetto che permette di visitare quasi tutte le isole.

Il periodo migliore va da maggio ad ottobre, quando il clima è fresco ed asciutto. Da novembre ad aprile invece il clima è più caldo ed umido. Scegliete un abbigliamento comodo, leggero, con un maglioncino per la sera. Ricordatevi anche le scarpe di gomma per i coralli che potete trovare in acqua. Sicuramente la vita in Polinesia è cara, quindi non pensate di fare una vacanza a poco prezzo, ma per un luogo così paradisiaco ne vale veramente la pena.

1 Commento

  1. franco 19 Febbraio, 2012 Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.