Malta, un mare di relax

Malta, un mare di relax

L’estate è alle spalle, ma la voglia di vacanza, e soprattutto di mare, per molti viaggiatori non si è ancora spenta. Gli amanti delle acque cristalline e delle spiagge dorate, con l’avvicinarsi della stagione fredda, vedono ridursi le possibilità di scelta di mete calde e rilassanti a corto raggio.

Catturare gli ultimi raggi di sole e godere ancora di temperature piacevoli, senza spendere una fortuna o volare oltreoceano, sembra un miraggio.

Per fortuna, però, a poche centinaia di chilometri dall’Italia c’è un’isola sempre accogliente in ogni periodo dell’anno, in cui le temperature miti dell’aria e dell’acqua solleticano i desideri di chi vuole uscire dalla routine e tuffarsi in mare.

L’isola in questione è Malta, un vero e proprio gioiello del Mediterraneo, abbracciata in tutto il suo perimetro da acque limpide e resa ancora più affascinante dall’arte e dalla cultura di cui sono ricche le strade e le piccole località maltesi.

Raggiungibile in circa 2 ore da Milano, ed in meno di 1 ora e mezza da Roma, Malta e le isole che compongono l’arcipelago rappresentano un luogo dove scappare per rilassarsi alla grande anche solo per un weekend. Le isole principali sono 3, Gozo, Comino e appunto Malta, dov’è presente anche l’aeroporto internazionale. Una delle principali attrazioni una volta giunti a terra è senza dubbio La Valletta, capitale dello Stato, un luogo ricco di storia e tradizione, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, per la sua innegabile bellezza. Tra le caratteristiche distintive di una delle più belle capitali d’Europa spicca, senza dubbio, la presenza di oltre 300 monumenti in un raggio complessivo di non più di 50 ettari.

Ma La Valletta è molto di più: il mare, azzurro e limpido, è un toccasana anche in autunno per chi ha voglia di lasciarsi coccolare dalle acque del Mediterraneo senza dar fondo ai risparmi. E poi anche la vita notturna è una delle note piacevoli di quest’isola che, tra locali e ristoranti caratteristici in riva al mare, è in grado di offrire una grande ospitalità, soprattutto ai turisti italiani. Da non perdere St. Julian’s, nella zona di Paceville, un’area in cui la movida ed il divertimento solo all’ordine del giorno, o meglio, della notte.

Per chi può permettersi di ritagliarsi qualche giorno di vacanza in più, Gozo è la meta ideale da associare alla capitale, per una vacanza maltese davvero con i fiocchi. Raggiungibile da Malta via mare, con un traghetto continuo durante tutto l’arco della giornata, Gozo rappresenta una delle espressioni più belle di macchia mediterranea, tra natura incontaminata e paesaggi mozzafiato. Il mare è senza dubbio l’asso nella manica, calato per far innamorare i turisti: le acque cristalline del Mare Interno a Dwejra non possono mancare nel diario di viaggio di chi si reca sulla piccola isola. Generato dal crollo della volta di una caverna, il bacino naturale regala scorci magnifici e colori stupefacenti, come quelli presenti a Comino, l’isola più incontaminata tra quelle abitate. Anche qui gli amanti del mare potranno rifarsi gli occhi: basterà affittare una barca a vela per scoprire la Blue Lagoon, un tratto di mare dove l’acqua riflette colorazioni di un bellissimo blu intenso, e la Grotta di Calipso, un luogo magico per natura reso ancor più affascinante dalle narrazioni mitologiche.

Non resta, quindi, che chiudere le valigie e partire alla volta di un Paese come Malta, che vi resterà per sempre nel cuore.

Foto by Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *