Magica Giordania

Stanchi dei soliti luoghi di villeggiatura? Volete trascorrere una settimana in un piccolo, magico ed originale Paese? Stiamo parlando della Giordania, un paradiso ricco di storia, con paesaggi mozzafiato, soprattutto se amate l’atmosfera suggestiva del deserto. Qui infatti potrete sbizzarrirvi tra gite nel deserto e le immersioni al largo della costa di Aqaba, con la natura incontaminata delle sue barriere coralline. Non lasciatevi sfuggire poi una notte sotto le stelle con la possibilità di alloggiare nelle tende dei beduini facendovi portare da un cammello.

Per gli amanti dello sport poi, la bicicletta è il mezzo di trasporto più comodo per visitare la Giordania, anche se non è così semplice. Quindi munitevi di tanta acqua, crema solare e caschetto e poi sarete pronti per visitare i grandi luoghi di questo Paese.

I periodi migliori per visitarla sono sicuramente la primavera e l’autunno, quando la temperatura non è ancora così elevata.

Da non perdere alcuni siti archeologici come il Teatro Romano e la Cittadella, ad Amman, con un itinerario tra castelli e le meraviglie del deserto a passo di cammello. Per chi invece preferisce una strada meno battuta dal turismo può percorrere i sentieri delle riserve naturali come la Riserva Naturale di Ajloun e di Dibeen.

Per chi invece vuole una Giordania biblica può seguire l’itinerario Betania al di là del Giordano, dove secondo la tradizione Gesù sarebbe stato battezzato. Proseguendo verso sud si raggiungono le rovine del Castello di Erode a Mukawir. Da non perdere poi è Petra, una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo. All’interno si trovano 800 siti classificati, di cui 500 circa sono tombe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.