Le vie dello shopping

Sono quattro le città italiane che ospitano le altrettante vie più chic dello stivale. Qui troviamo le vetrine più belle, i prodotti più alla moda e all’avanguardia, i prezzi più pazzi. Vengono da tutto il mondo per acquistare i prodotti made in Italy più esclusivi. Sono i luoghi dove sbizzarrirsi o semplicemente sognare e dove non è difficile incontrare personaggi famosi o fashion victim di ogni genere. Cosa dire quindi se non… Buon shopping!?

Milano – Via Monte Napoleone – Milano è la capitale della moda e Via Monte Napoleone è il cuore fashion della città. E’ la via delle vetrine, del lusso e dell’eleganza. E’ infatti senza dubbio una delle zone più lussuose e chic, con i suoi sfavillanti negozi pieni di abiti, calzature, borse, gioielli… tutti di alta moda. Più di 80 negozi in 450 metri. Ma questa è solo una del famoso “quadrilatero della moda” milanese. Le altre vie storiche dello shopping sono Via della Spiga, Corso Venezia e Via Manzoni. Tutte per lo più frequentate da manager, star della tv, per non parlare poi degli stranieri amanti del made in Italy, soprattutto giapponesi, russi e americani. Tra un negozio e l’altro, se vi prende un piccolo languorino, vi consiglio una sosta alla pasticceria Cova, da sempre uno dei luoghi di incontro della Millano bene.

Roma – Via dei Condotti – A due passi da Piazza di Spagna e da Trinità dei Monti, 400 metri di puro lusso. La metà dei negozi appartengono a celebri firme di abbigliamento, negli altri si possono trovare gioielli, borse, profumi… Anche lungo questa via dello shopping è facilissimo incontrare personaggi dello spettacolo, della moda, politici. Tanti anche gli stranieri, per lo più americani e giapponesi. Per un piccolo break approfittate dell’occasione e, visto che ci siete, visitate il Caffé Greco, la più vecchia sala da tè di Roma, aperto dal 1760!

Torino – Via Roma – E’ una delle vie principali del centro storico e lungo i suoi 800 metri, si può davvero trovare di tutto: negozi, outlet e, contrariamente alle precedenti vie, qui sono arrivati anche i colossi della grande distribuzione e i centri commerciali, così da rendere lo shopping meno elitario e più accessibile a tutti. Anche qui mi sento di darvi un piccolo consiglio, questa volta per una sosta golosa a base di cioccolata o dolci in generale: la pasticceria Stratta, datata 1836, che servì personaggi come Cavour e i Savoia. Fidatevi, non rimarrete delusi.

Napoli – Via Chiaia – Culla del commercio della città, coi suoi 500 metri è una delle più note ed eleganti strade di Napoli. Meta preferita per lo shopping, è ricca di boutique e di negozi, soprattutto di abbigliamento, ma anche gioiellerie, negozi di scarpe, borse, profumerie… E’ anche la via dello “struscio”, come la definiscono lì, e cioè della passeggiata serale o dei giorni di festa, quella passeggiata per “vedere e farsi vedere”. Non mancano certo ristoranti e bar, tra cui il caffé Gambrinus, un locale storico nato nel 1860 e ancora oggi un prestigioso caffé letterario. Tra gli ospiti illustri, Gabriele D’Annunzio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.