In Norvegia sulla linea del Postale dei Fiordi

Hai sempre desiderato scoprire i fiordi norvegesi, ma non ami le crociere super organizzate? Vuoi un viaggio fai da te alla scoperta di una Norvegia imprevedibile? Se ami la natura e i paesaggi incontaminati, questa è la tua vacanza ideale, tra avventura, relax e luoghi da sogno. Un modo nuovo per conoscere questo magnifico paese è trascorrere la tua vacanza sulla Hurtigruten, la Linea Postale dei Fiordi. Da Bergen a Kirkenes, arrivando fino a Caponrod e passando per le Isole Lofoten. Dal 1893 la flotta Hurtigruten trasporta sia passeggeri che merci attraverso i villaggi meno battuti dal turismo.

Potrai scegliere di imbarcarti per una breve tratta oppure di affrontare l’intera crociera, fino a Kirkenes e ritorno. Scegli di trascorrere 11 giorni da Bergen a Kirkenes. Puoi scegliere se arrivare in Norvegia in macchina o prendere l’aereo e, arrivato in aereoporto, scegliere di affittare un’auto per l’intera vacanza. Le navi infatti trasportano anche le macchine, così potrai unire la vacanza in barca ad una vacanza sulla terraferma. La flotta si ferma in 34 porti tra fiordi e splendide isole.

Prima di partire puoi trascorrere una giornata alla scoperta di Bergen, la città da cui prenderai la linea postale. Bergen infatti merita di essere esplorata. Potrai passeggiare lungo le vecchie strade e i vicoli, tra casette di legno, le stradine di ciottoli, il Mercato del Pesce e il Quartiere Anseatico di Bryggen. Non puoi non visitare il fiordo più lungo: Sognefjord. Nærøyfjord, uno dei bracci, è stato inserito nell’elenco del patrimonio UNESCO.

Continua la navigazione verso Ålesund, città Art Noveau, e i suoi vicini fiordi fino ad arrivare alle Alpi del Sunnmøre.

L’ultima tappa, Kirkenes, è situata a pochi chilometri dal confine russo. Prosegui il viaggio o torni a casa?!

Foto: Flickr.com

2 Commenti

  1. Davide 30 Aprile, 2012 Reply
  2. Bill 20 Aprile, 2012 Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.