Costa del Sol tra surfisti e cultura

Spiagge lunghissime, mare cristallino, imponenti città. Siamo nella Costa del Sol, tra la punta Tarifa e capo di Gata. Iniziamo questo viaggio proprio da Tarifa, spiaggia immensa sull’Oceano, luogo amato da chi pratica surf e kyte-surf. Il paesaggio è splendido con la sabbia bianca e il cielo pieno di colori con le vele degli sportivi. A soli 14 chilometri si trova il Marocco e la costa è ben visibile ad occhio nudo. Sulla strada verso Marbella, luogo molto rinomato della Costa del Sol, si può andare a visitare Gibilterra, un piccolo puntino di Inghilterra in Spagna.

Marbella è molto caratteristica con il castello e le mura che risalgono al periodo in cui la città era possedimento islamico. La passeggiata lungomare poi è ricca di ristoranti di pesce con tavolini proprio sulla spiaggia. Per chi vuole trascorrere una serata all’insegna dell’eleganza c’è Puerto Banus, il luogo più rinomato di Marbella, dove potrete fare una passeggiata nel porto guardando splendidi yacht e negozi di grandi marche come Louis Vuitton e Gucci.

Per quanto riguarda la vita di mare, vicino a Marbella si trovano molte spiagge. Nella spiaggia del Duque si trovano i due beach clubs piú famosi, l’Ocean Club ed il Buddha Beach. Nella località di Nerja invece si trovano una dozzina di spiagge, quasi tutte con ottime infrastrutture. Le più conosciute sono quelle di La Torrecilla e Burriana. Se si lascia il centro, le spiagge diventano meno frequentate e sono luoghi molto amati dai nudisti.

Lasciamo il mare e andiamo verso l’interno. A pochi chilometri dalla costa troviamo Ronda, una delle più belle città dell’Andalusia. Qui si svolge una delle più antiche corride, infatti in Plaza del Toro si trova una statua di un toreros. Molto rinomata è anche la scuola di equitazione. Nella città vecchia si trovano ancora edifici di origine araba, con vicoli stretti e tortuosi.

Percorrendo ancora qualche chilometro si arriva ad una vera meraviglia, patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO: la Alhambra. Si trova a Granada ed è un complesso palaziale del 1200. All’interno si trovavano moschee, scuole, negozi e molto altro. Splendidi sono il Jardín de los Adarves e la zona militare chiamata Alcazaba. Se volete visitare l’Alhambra è meglio prenotare i biglietti in anticipo per evitare code interminabili all’ingresso.

Prenota un Hotel in Costa del Sol alla tariffa più vantaggiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.