Cosa vedere a Roma in 2 giorni

Se avete poco tempo ma tanta voglia di scoprire i luoghi ed i monumenti più belli della “Città eterna” ecco qualche consiglio su cosa fare e cosa vedere a Roma in 2 giorni.

Itinerario del Primo giorno.

1. San Pietro. Si parte dalla famosa e suggestiva Piazza San Pietro. Passeggiate nella Piazza, fotografate le simpatiche “guardie svizzere” e visitate la Basilica. Se volete riposarvi o mangiare qualcosa, potete godere del refrigerio del porticato, prima di rimettervi in marcia.
2. Castel Sant’Angelo. Da San Pietro vi basterà percorrere Via della Conciliazione per raggiungere Castel Sant’Angelo, fare qualche foto e passeggiare sulle fresche e romantiche rive del Tevere.
3. Piazza Navona. Sempre a piedi, attraversate il Tevere proprio all’altezza di Castel Sant’Angelo e, proseguendo verso sinistra, potrete raggiungere Piazza Navona, famosa per le tre fontane site al suo interno: fontana del Moro, la fontana di Nettuno e la fontana dei Fiumi.
4. Pantheon. Da Piazza Navona raggiungete il Pantheon, dove tra gli altri è seppellito Raffaello, seguendo le indicazioni poste lungo il percorso e poi dirigetevi verso Piazza Colonna ed infine a Piazza di Spagna, dove si erge la stupenda e famosa scalinata (alla cui estremità è posta la chiesa di Trinità dei Monti). In questa zona potrete fermarvi per riposare e per fare un po’ di shopping nelle boutique più fashion della città.
5. Trastevere. Dopo essere tornati in albergo per riposarvi un po’, preparatevi per la serata. Fate una passeggiata per le vie di Trastevere, quartiere notturno per eccellenza, pieno di bar, pub e locali adatti a tutte le tasche.

Itinerario del Secondo giorno.

1. Colosseo. L’Anfiteatro Flavio è facilmente raggiungibile con la metro. Ammiratelo sia all’esterno che all’interno e scattate qualche foto con i “centurioni” che incontrerete di certo nella zona.
2. Fori Imperiali. Sono situati proprio accanto al Colosseo. Le rovine dei “Fori Imperiali” costituiscono la più importante ed estesa area archeologica di Roma. Prendetevi del tempo per visitare le piazze e gli archi quasi perfettamente conservati nei Fori, passeggiate nelle aree verdi e riposatevi all’ombra di un albero.
3. Altare della Patria. Oltre ad essere uno dei monumenti più affascinanti della città, l’altare della Patria offre anche una vista eccezionale su Roma. Sito in Piazza Venezia, ricorda momenti bui della storia italiana. Proprio da una finestra Palazzo Venezia, nei pressi del monumento, Mussolini era solito pronunciare i suoi famosi discorsi di fronte ad una folla sterminata.

Allora cosa aspettate? Prenotate un bellissimo soggiorno nella città eterna, non avete che l’imbarazzo della scelta: hotel, appartamenti vacanze e bed and breakfast a Roma vi aspettano per accogliervi a bracia aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.