Capodanno ai Caraibi

Vacanze dell’ultimo minuto? In questo caso sarebbe meglio dire dell’ultimo giorno visto che parliamo di capodanno. Se siete indecisi sulla meta vi proponiamo noi un capodanno alternativo e molto caldo, ai Caraibi. Precisamente a bordo di un catamarano con cui fare una bella gita. I catamarani per chi non avesse dimestichezza sono imbarcazioni molto comode con cabine dotate di bagno e cuccette singole. Il tour del capodanno nei Caraibi inizia salpando da Marin in Martinica alla volta di St.Lucia e da qui verso St.Vincent, scrutando sempre l’acqua nella speranza d’imbattersi nelle balene o nei delfini.

Quindi si arriva alle isolette di Tobago Cays ricche di meraviglie naturali dove possiamo trovare le bellissime tartarughe marine, le aragoste e la barriera corallina.

Un’altra tappa imperdibile è l’atollo di sabbia bianca Morpio nei pressi di Palm Island.

Una delle mete più gettonate è Moustique dove il divertimento è di casa, insieme all’isola Jost Van Dike. Immaginate trascorrere l’ultimo dell’anno su una spiaggia bianchissima sotto un cielo azzurro nella magica atmosfera delle baie: Great Harbour, Little Harbour e White Bay con i loro fondali limpidi ricchi di flora e fauna, le sterminate ed assolate spiagge ed i deliziosi ristoranti dove potrete gustare degli ottimi piatti di cucina locale. Non è tutto perché troviamo anche tanti locali in cui scatenarci la sera, infatti la sera tutte le barche confluiscono all’attracco e iniziamo i balli e la musica per tutta la notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.