Barcellona con gli occhi di Zafon

L’ombra del vento, Il gioco dell’angelo, Marina, sono solo alcuni dei romanzi più celebri dello scrittore Carlos Ruiz Zafòn. I libri dello spagnolo sono molto legati a Barcellona e nei luoghi di questa splendida città prendono vita le sue creazioni. Grazie a lui i turisti italiani hanno riscoperto la voglia di andare a Barcellona con un occhio diverso. Ecco allora degli itinerari alternativi per scoprire questa splendida città attraverso gli occhi di Zafòn e i suoi personaggi. Il romanzo L’ombra del vento è ambientato nei quartieri del Barrio Gótico e del Raval, proprio nel centro storico della città. Il protagonista, Daniel Sempere, vive e lavora in una traversa della Rambla, la strada più conosciuta per le bancarelle e gli artisti di strada, in Carrer de Santa Anna. Poco distante si trova l’Ateneo, in Carrer de la Canuda, dove il protagonista incontra Clara Barcelò, altro personaggio del romanzo. In Plaça Reial si trova l’appartamento dove viveva la ragazza con il padre, all’interno di un maestoso palazzo. Proseguendo l’itinerario si giunge nel luogo più importante del romanzo, il luogo dove si trova il cimitero dei libri dimenticati, in una piccola via chiamata Carrer de l’Arc del Teatre. Verso la Zona Alta della città si trova il numero 32 di Avenida Tibidabo, dove nel romanzo si trova la villa della famiglia Aldaya. In realtà non esiste nessuna villa, ma proprio di fronte, al numero 31 ce n’è una come quella descritta nel romanzo. Altri luoghi di interesse sono Carrer Ferran, Plaça Sant Jaume, Plaça del Born, Els quatre Gats, Portal de l’Àngel, Carrer Santa Anna e la Rambla i Carrer Canuda. Il gioco dell’angelo si sviluppa principalmente nel quartiere della Ribera, mentre Marina si concentra nell’antico quartiere di Sarrìa.

Per i veri appassionati è in vendita la Guida alla Barcellona di Carlos Ruiz Zafòn scritta da Doria Sergi e edita da Mondadori. All’interno trovate otto itinerari (la Rambla, il Raval, il Barrìo Gotico, il mercato del Borne e la Ciudadela, Plaza de Cataluña, Sarrìa, Vallvidrera, Tibidabo, le necropoli, i capolavori del Modernismo) con storia e mappe dei quartieri cittadini.

Prenota un Hotel a Barcellona alla tariffa più vantaggiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.