Cosa vedere a Madrid

Cosa vedere a Madrid

Quando si pensa alla Spagna, la meta turistica più amata e visitata dagli Italiani è senza dubbio Barcellona, ma è opportuno sapere che proprio la capitale spagnola, ovvero la città di Madrid, è una delle più belle capitali europee, molto differente dal clima spensierato e di puro divertimento di Barcellona.

A Madrid sarete sicuramente colpiti dalla pulizia e dal cielo azzurro che colora la città e che, secondo proprio i madrileni, è il cielo più bello del mondo.
La capitale è meta soprattutto di coloro che amano il turismo culturale, fatto di musei, monumenti e tanta storia.

Ecco allora quali sono i posti da vedere a Madrid:

  • Plaza Mayor: come dice il nome stesso, è la piazza più importante della città spagnola. Qui troverete tantissimi bar e ristoranti e molti artisti che amano mettersi in mostra in quello che è considerato il centro della città. Nel periodo natalizio in questa stessa piazza vengono allestiti dei tipici mercatini di Natale, sempre molto affollati da turisti e non;
  • Palazzo Reale: poco più avanti rispetto a Plaza Mayor troverete il Palazzo Reale. La cosa che più colpisce a prima vista di questo palazzo è senza dubbio il suo colore bianco che risalta in contrasto con il cielo azzurro e anche la sua maestosità. E’ sempre aperto alle visite dei turisti, ma sappiate sin da ora che difficilmente vi troverete i sovrani di Spagna. Sì perchè nel caso in cui fossero loro presenti, il palazzo viene chiuso al pubblico;
  • Puerta del Sol e la Gran Via: la prima è una grande piazza con un’ imponente fontana, sempre molto affollata di gente. Qui i turisti sono soliti giungere per completare gli acquisti di souvenir da donare ai parenti e agli amici. Prima di sfociare nella piazza di Puerta del Sol, passeggiate lungo la Gran Via dove potrete ammirare tantissimi negozi di grandi firme, una fra tutte Desigual, marchio leader del Paese e della città;
  • la Puerta de Alcalà: questa porta è un altro centro importante della città di Madrid. Essa rappresenta la porta d’ingresso della città e oggi è uno dei punti più trafficati di tutta la città;
  • il Museo del Prado: è il museo simbolo della città di Madrid. Il consiglio è di prenotare una guida che vi spiegherà punto per punto i dipinti più importanti presenti all’interno del museo. Tra i più quotati ci sono sicuramente la Maya Desnuda e la Maya Vestida di Goya: i due quadri sono posti uno accanto all’altro al fine di facilitare il confronto e capire le differenze. Inoltre, troverete Saturno che divora i suoi figli e molti dipinti di Bosch, tra cui il più celebre è il Giardino delle delizie e i 7 capitali;
  • il Museo Reina Sofia: si tratta di un muse minore rispetto al Prado, ma con un’opera che vale l’intero prezzo del biglietto (che si aggira intorno alle 6euro). In una delle sale del museo troverete la famosa Guernica di Picasso: vederla da vicino è qualcosa di estremamente emozionante. Sarete sicuramente colpiti dalla maestosità del dipinto che misura 350 cm per 782 cm, ma sarà altrettanto bello e interessante scoprire e capire cosa il pittore ha voluto comunicarci con quell’olio su tela totalmente in bianco e nero proprio per trasmettere meglio il senso di distruzione e morte che la guerra ha portato nella città spagnola di Guernica. Inoltre, all’interno del museo troverete molte altre opere di Picasso così come tante altre di Mirò ( da vedere La ballerina di flamenco);
  • lo stadio del Real Madrid: questa è la meta che soprattutto gli uomini preferiscono. La stranezza di questo stadio è che si trova praticamente nel bel mezzo della città e con la sua struttura imponente è davvero in grado di sorprenderci.

1 Commento

  1. vacanza madrid 12 aprile, 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *